Cittā di Noale - Sito Ufficiale

Proteggiamoci dalle zanzare e dal virus west nile - una guida informativa - aggiornamenti

Pubblicata il 30/08/2018

NOALE: CONTINUA IL TRATTAMENTO ADULTICIDA E LARVICIDA SU TUTTO IL TERRITORIO NOALESE,
IL TRATTAMENTO VERRA’ ESEGUITO ANCHE NELLE AREE VERDI DELLE SCUOLE - notizia 30.08.2018
 
Prima dell’inizio delle scuole verranno trattate le aree verdi ed effettueremo la disinfestazione delle aree dove si terranno i prossimi eventi pubblici
 
Continuano come da crono programma stabilito dalla normativa sanitaria regionale i trattamenti adulticidi e larvicidi su tutto il territorio noalese.
Ogni anno, sono previsti 4 cicli di trattamento adulticida e quest’anno 5 cicli anziché 4 di trattamenti larvicidi per impedire la schiusa delle larve.
 
I cicli adulticida sono avvenuti il 20/06, 18/07, 23/08, e l’ultimo sarà il 19/09.
Si tratta di un intervento molto specializzato, che deve essere eseguito da operatori esperti in quanto richiede l’utilizzo di formulati ad alta azione abbattente. Rispetto agli interventi antilarvali, che agiscono sul lungo periodo, l’adulticida presenta un effetto immediato sulle popolazioni di insetti. Non va adottata in alternativa all’intervento antilarvale ma sono legati.
 
I cicli larvicida sono avvenuti il 18-19-24/05, 27/06, 26/07, 24/08 e il quinto avverrà il 20/09.
Si tratta di un trattamento che viene eseguito nelle caditoie, griglie presenti nelle aree pubbliche, la persistenza d’azione è di circa 4 settimane post trattamento. Per questa ragione si svolgono trattamenti mensili.
 
Prima dell’inizio delle scuole verrà eseguito il trattamento delle aree verdi pertinenti agli edifici scolastici per le quali, successivamente, è già previsto lo sfalcio dell’erba.
 
I prossimi giorni verrà inoltre disinfestata l’area verde del Parco Gagliardi dove è programmato nel week end del 7 settembre la manifestazione dello “Street Food Festival” e a seguire stiamo pianificando i trattamenti in base al programma di Noale Estate.
 
Da qualche anno l’ufficio Ambiente distribuisce ai cittadini le pastiglie contro le larve delle zanzare. Le settimane scorse c’è stato un enorme richiesta pertanto , dichiara l’Assessore all’Ambiente Alessandra Dini, abbiamo fatto richiesta di una nuova fornitura, ora disponibile.
 
L’ufficio ambiente è aperto al pubblico il martedì dalle 17.00 alle 18.00 ed  il giovedì vi è ricevimento libero dalle 9.00 alle 12.30.
 
Abbiamo pubblicato negli ultimi mesi sul sito e la pagina social del Comune una campagna informativa, l’intervento del Comune non è completamente efficace se non c'è la collaborazione del privato cittadino che interviene nelle aree di competenza. È necessario dunque che i privati intervengano nei propri giardini o scoperti con semplici e piccole attenzioni, come ad esempio quella di non lasciare acqua stagnante nei vasi o di mettere le pastiglie nei propri tombini, ricoprire con zanzariere tombini e contenitori di accumulo acqua. E’ stato inoltre suggerito per chi ha vasche con acqua di inserire dei pesci in quanto predatori di larve di zanzara.


**********************************************************

IN ALLEGATO ORDINANZA N.68/2018 - TRATTAMENTI ADULTICIDI STRAORDINARI CONTRO LA ZANZARA COMUNE DEL GENERE CULEX PER LA PREVENZIONE DELL'INFEZIONE DA VIRUS WEST NILE

*********************************************************

DISINFESTAZIONE STRAORDINARIA 8 AGOSTO
Su richiesta dell’Ulss 3 questa sera - 8 agosto - alle ore 22:00 verrà eseguita una disinfestazione straordinaria dalla società Gico in accordo con Veritas nell’area di Via Fornace.

*********************************************************


Il virus West Nile, trasmesso dalla zanzara comune (del genere Culex pipiens), ha colpito alcune persone in Veneto ed è stata segnalata, dall'ULSS 3, la presenza del virus anche nelle nostre aree.

I sintomi delle persone infettate comprendono: febbre alta, forti mal di testa, debolezza muscolare, disorientamento, tremori, disturbi alla vista, torpore e convulsioni. Alcuni effetti possono essere anche permanenti. Si raccomanda pertanto di prestare la massima attenzione all'insorgenza di quanto sopra riportato.

Al fine di attenuare le possibilità di incorrere in questa problematica si consiglia di svuotare giornalmente qualsiasi contenitore di uso comune con presenza di acqua, di coprire bidoni o cisterne e di effettuare trattamenti larvicidi nei tombini.

Per evitare la puntura di zanzare in ambiente in cui non sia disponibile la climatizzazione è consigliata l'applicazione di zanzariere a maglie strette oltre all'utilizzo di dispositivi come insetticidi liquidi o a piastrine.

All'aperto, per la protezione individuale dalle punture di zanzara, è consigliabile indossare indumenti di colore chiaro e coprenti la maggior parte del corpo avendo riguardo di utilizzare anche repellenti da applicare direttamente sulla pelle.

Ulteriori informazioni sul virus nel sito dell’ULSS 13: https://www.aulss3.veneto.it/index.cfm…

Informazioni interessanti sul controllo delle zanzare e sul corretto uso di repellenti cutanei sono disponibili nel sito regionale http://www.regione.veneto.it/…/san…/igiene-e-sanita-pubblica
Informazioni approfondite proprio sul west nile anche sul sito regionale:
https://www.regione.veneto.it/web/sanita/west-nile


in allegato una guida in tema di repellenti e sulla zanzara tigre


Allegati

Nome Dimensione
Allegato Brochure sul tema Uso dei Repellenti Cutanei per Zanazare.pdf 1.19 MB
Allegato Zanzara Tigre pieghevole esterno.pdf 1.23 MB
Allegato Zanzara Tigre pieghevole interno.pdf 738.58 KB
Allegato Indicazioni Ulss agosto 2018.pdf 275.82 KB
Allegato West Nilew modalitā di Trasmissione.pdf 1.24 MB
Allegato Ordinanza 68 TRATTAMENTI ADULTICIDI STRAORDINARI - WEST NILE.pdf 195.37 KB
Allegato Informativa a Fumetti sul tema.jpg 215.37 KB

Facebook Google+ Twitter